CSEN Abruzzo

Articoli

Quando la legge non è uguale per tutti

Venerdì 10 ottobre è stata pubblicata una circolare Fidal  che sollecitava il rispetto di una regola che per loro è considerata importante, tanto che in un'anno è la seconda volta che la ripetono. Riguarda i cosiddetti "Atleti di elite". Chi sono? 

Gli atleti di elite, per Fidal sono i gioielli di famiglia, da vendere con buon profitto sulle piste e sulle strade d'Italia. La qualifica di atleta di elite, nel nostro mondo si ottiene correndo i 10km sotto i 30’15″ se uomini o i 34’30″ se donne, la mezza rispettivamente in 1h05’30″ o 1h17’00″ o la maratona sotto i 2h18’ se uomini o 2h40’ se donne.

Se raggiungi questi tempi, vieni inserito in una lista che dice che per Fidal sei un bene prezioso, così prezioso che puoi correre solo nelle gare classificate come gare nazionali o internazionali, oppure nella regione dove sei tesserato, così almeno ti alleni. Che differenza c'è tra una gara nazionale e una regionale? La tassa gara, è ovvio. Nelle gare nazionali c'è l'euro ad atleta iscritto e una quota fissa che va da 1000 a 2000 euro, dipende dalla distanza. Se la gara è regionale l'euro ad atleta iscritto e la tassa gara sono a discrezione del comitato regionale.

Stringendo, se vuoi far correre nella tua gara gli atleti di elite, deve essere almeno "nazionale", quindi si parte da 1000 euro per una 10Km, più un euro a iscritto. Un bel pacco di soldi. In Abruzzo una gara che rispetta questa regola è la Corsa di San Martino , del buon Raffaele Traini che ogni anno si svena per questo (poi magari l'euro ad iscritto glie lo evitano), ma lui è uno ligio alle regole. Onestamente lo hanno fatto anche la Notturna Pennese e la Pretuziana, altre gare nazionali su strada sul sito Fidal non ne ho viste. Gli altri a volte fanno i furbi. La sanzione per chi è furbo è di 5000 euro come da articolo 21 delle "norme per l'organizzazione delle manifestazioni ".

Mi fa sorridere la scelta di tempo. Quindici giorni fa si inventano che per decisione divina se hai una tessera Fidal devi correre per forza come Fidal anche se non vuoi, ma questa regola vale solo se l'altra tessera è CSEN perchè altri 15 che erano Libertas e uno che era UISP non li vedono, e pretendono anche di avere ragione.

Venerdì Fidal ricorda che esistono delle regole  e che vanno fatte rispettare. Due giorni dopo, Domenica alla Stralanciano, la prima e la seconda donna, che vincono rispettivamente 250 e 200 euro, e quindi sono ampiamente nel campo di applicazione delle regole Fidal, erano atlete di elite (l'elenco è qui ), non abruzzesi, che non potevano correre in una gara regionale.

Le vogliamo rispettare queste regole, le vostre, quelle vere? Arriverà la multa da 5000 euro? Penso di no. La legge non è uguale per tutti. Poi però mi scrivete pretendendo che ordini alle mie società di rifare i volantini perchè secondo voi gli EPS non possono premiare le categorie. Ma su quale pianeta?

Io intanto mi sono beccato telefonate dal sabato pomeriggio "sono al ritiro pettorali, sono due volte che ci torno, non si vede nessuno". Lo scorso anno la mezza maratona l'avevo seguita io, avranno pensato che ne sapessi qualcosa. La mattina per lo stesso motivo, "ho fatto il fax, mi hanno risposto, dove sono i miei pettorali?" La migliore verso le 12.30 "Fred, scusa ma stai pranzando? Per favore vieni a dare una mano a questi qui che io vorrei andarmene a casa".

Dove fosse il problema con le classifiche l'ho immaginato, non è facile riscontrare i numeri degli organizzatori (1030), con i dati dei chip (634) e con i numeri presi dai giudici. Soprattutto quando ti trovi Rita Mascitti che arriva prima, seconda e terza nella F45 (poi corretta nella classifica sul sito corrilabruzzo, dove però hanno lasciato Lorella Bassani quarta), o Gianluca Luciani 12mo, 13mo e 14mo nella M40. Poi magari qualcuno ha notato che i tempi erano 1'30" più generosi, forse era prevista una compensazione per il caldo. Da controllare ce n'era. E per favore, la prossima volta che iscrivo qualcuno come "CSEN Abruzzo Atletica" non mi cambiate il nome della società con "Abruzzo Atletica" o "libero". Non dimostra finezza o superiorità, ma solo sciatteria.

Poi per la par condicio, anche nella non competitiva ci sono due Nicola Bomba con il pettorale 828 e due Gianluca Sasso con il 936. Andavano così veloce che ce li hanno messi due volte. Poi quanti tra loro hanno veramente corso e quanti erano spettatori o semplicemente iscritti, non so se lo sapremo mai, ma magari a voi piace così, c'è più spazio per la "buona politica".

 

CSEN

Cerca

Danza

Danza
Dom 28 Apr @ 12:00
 Campionato Nazionale CSEN Danza Classica


 Come Arrivare

Per informazioni ed iscrizioni:
Tel: 334.3126039
e-mail: danzacsen@gmail.com
Danza
Dom 28 Apr @ 09:30
 Campionato Regionale di Danza Classica


 Come Arrivare

Per informazioni ed iscrizioni:
Tel: 334.3126039
e-mail: danzacsen@gmail.com

Sport CSEN

Nessun evento

Ultimi Eventi

Danza
Sab 15 Dic @ 17:30
 Danza Sotto le stelle di Natale

Foto Recenti

Ultimi arrivi nelle gallerie fotografiche

1° Frentania Trail


1° Frentania Trail


Podistica Città di Atessa 2014


Mezza maratona Dei Tre Comuni (o di Pratola Peligna) 2014


Triathlon Fossacesia 2014


Trofeo Cascate del Verde 2014 a Borrello - Il BackStage


Tra Villa e Valli (Villa Romagnoli) 2013


Correre LiberaMente 2013


Maratonina dei Magi 2013


Capodanno Frentano 2013

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Le Escursioni di Marcello

Abbiamo tra noi un appassionato di montagna e di fotografia, Marcello Olivieri, sottovalutato dai media locali ma premiato più volte per le sue immagini. Riproponiamo qui le escursioni da lui consigliate.


Roccaraso


Roccaraso, 10 giorni dopo


Neve a Roccaraso


Maiella Orientale Da Palombaro al Rifugio Martellese


Mainarde, Capanna di Charles Moulin


Escursione sul Monte Camicia 2564 s.l.m.


Escursione sul Gran Sasso 2010


Escursione sul Monte Porrara 2136 s.l.m.


Roccaraso sotto la neve


Escursione da Roccaraso a M. Meta 2241 s.l.m

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Le foto del Triathlon

 

Memorial Renato D'Amario 2012 - Spoltore


IronMan 70.3 Italy 2012


Ironman 70.3 Italy 2012


Triathlon Olimpico di Numana 2012


Triathlon Olimpico del Lago di Vico

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Ultimi Video

 

Mezza Maratona dei Tre Comuni 2012 - Onda TV


Auguri Coach Antonino


Iron Man 2012 - The full Circle


Iron Man 2012 - The full Circle


Intervista a Marco Olmo

Clicca sull'immagine per vedere il video.

Disclaimer

Questo sito non rappresenta in alcun modo una testata giornalistica, ne è aggiornato con periodicità o sistematicità. Non è pertanto da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Le immagini pubblicate sono usualmente scattate dal webmaster o fornite da amici e collaboratori. Qualora il loro utilizzo violasse diritti di copyright, ce lo si comunichi e provvederemo all'immediata rimozione.
Il webmaster e il titolare del dominio non sono responsabili dei commenti inseriti dai lettori, in quanto totalmente indipendenti e autonomi rispetto ai contenuti inseriti dagli autori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, non sono da attribuirsi ai gestori, nemmeno se espressi in forma anonima o criptata, e a richiesta o per giudizio dei gestori saranno rimossi.
Licenza Creative Commons
Questo sito opera con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
privacy policy
cookie policy