YesWeRun - La carica dei 500

Più di cinquecento bambini si sono sfidati sabato sul “percorso vita” dell'università di Chieti per la quarta edizione di Yes We Run, la manifestazione dedicata ai ragazzi organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica “Let’s run” presieduta da Danilo Tomei.

Ha aperto la giornata il giro della Slow Run, la passeggiata con cui i partecipanti ed i loro accompagnatori, ben oltre il migliaio di persone hanno percorso camminando un giro del percorso dietro lo striscione "Lo Sport E' Vita" della associazione dei donatori di organi. Dopo la Slow Run la sfida tra atleti trapiantati.

Il messaggio di Danilo e Let's Run è chiaro, avvicinare i giovani allo sport ed da un corretto stile di vita e far conoscere insieme l'importanza della donazione degli organi.

All'interno della manifestazione era ben presente la solidarietà, con gli stand di Emergency e della onlus "I fiori del bene", ai quali sono state interamente devolute le quote di iscrizione raccolte.

  Scarica la classifica in PDF

Commenta