Il coraggio di Sognare

Con 410 partecipanti all’Ecotrail, 100 escursionisti, 40 ragazzi al Kids Trail e più di 2000 persone presenti in questo week-end a Guardiagrele in occasione della quarta edizione di SULLE TRACCE DEL LUPO, l’adventure running nel Parco Nazionale della Majella by Let’s Run for solidarity, è estremamente facile parlare di grandissimo successo della manifestazione.

Ma se i numeri rendono grande una manifestazione, ciò che la rendono unica sono le emozioni che questa riesce a far vivere ai partecipanti facendoli sentire i veri protagonisti dell’evento, parte integrante e sostanziale. E’ questo il segreto dello strabiliante successo de SULLE TRACCE DEL LUPO che riesce a ammaliare sempre più trailer provenienti da ogni parte d’Italia, a catturare la loro attenzione ad affascinare grandi e piccini, a stupire concorrenti, partner ed organizzatori ogni qualvolta questo incantesimo si ripete.

Quattro anni fa Let’s run for solidarity ha intrapreso un sentiero nel movimento trail, condividendone le tradizioni e lo spirito che ha dato origine alla disciplina e sempre più, noi letser, ci rendiamo conto che il nostro obiettivo non è scoprire dove questo sentiero ci porterà ma è quello di percorrerlo tutti insieme nel migliore dei modi in armonia tra noi, con Voi, con la natura e la cultura dei luoghi che ci ospitano, senza stravolgerne le tradizioni ma amplificandone, al contrario, i particolari che la rendono meravigliosa, con la speranza di riuscire a trasmettere la passione che anima il nostro fare a tutti coloro che avranno voglia di conoscerci più da vicino.

Sono ormai solide le fondamenta su cui poggia questo sentiero capace di affascinare il nostro animo e che ci permetteranno di percorrerlo sempre meglio e sempre più a lungo, di scoprirne i segreti stregandoci sempre più, di farci sentire liberi e forti come i nostri lupi e di trovare il coraggio di sognare, di osare nella consapevolezza che siamo pronti e capaci di stupirvi sempre di più.

Viva il lupo!

Viva Let’s Run for solidarity!

 

Commenta