14ma Mezza maratona dei 3 comuni

Si è corsa ieri a Pratola Peligna, organizzata dal GAP - Gruppo Amatori Podisti, la 14ma edizione della Mezza Maratona dei Tre Comuni, sulle strade che collegano Pratola Peligna, Raiano e Prezza.
 
Alla manifestazione valida come Campionato Nazionale CSEN di Mezza Maratona, hanno partecipato circa 600 podisti che insieme ad altrettanti accompagnatori hanno invaso il centro di Pratola Peligna.
 
La mezza maratona, a detta dei partecipanti una delle migliori nel suo genere in Abruzzo, ha contato al traguardo 424 arrivati, record della manifestazione.
 
In campo maschile la vittoria è andata ad Alberico Di Cecco (Farnese Vini) in 1h14"09' davanti a Domenico Caporale (Runners Chieti) in 1h15'15" e Antonio Bucci (Tocco Runners) in 1h15'21".
 
Tra le donne, vittoria di Lorella Buzzelli (Pietro Mennea Chieti) in 1h27'29" davanti a Gloria Ciccotelli (Runners Chieti) in 1h27'50" e Martina Del Rosso (Running Free Pescara) in 1h30'12".
 
I titoli femminili di Campione Nazionale CSEN di mezza maratona sono stati assegnati a Anna Piccinini, Angela Di Carlo e Romina Censorio, tutte della Podistica Luco dei Marsi, Valentina Palermo (Podisti Frentani) e Antonella Cilli (Let's Run For Solidarity)
 
I titoli maschili sono andati a Vincenzo Fragassi per Atletica Angizia, Gianni Baldassarre, Giovanni Iaboni e Gaetano Settevendemmie della Podistica Luco dei Marsi, Luigi Guida dei Runners Lanciano, Tonino Massucci e Piero di Cioccio del GAP Pratola Peligna, Alessandro Di Biase (Majella Sporting Team). Per il momento è sub-judice l'assegnazione di quello M18 a Bilal Serbout (Atletica Angizia) per il quale dobbiamo fare un piccolo approfondimento regolamentare.
 
Un grande ringraziamento va da CSEN e da me personalmente, a tutti i partecipanti che hanno dato onore a questa gara, al GAP Pratola che da anni si impegna per organizzarla a dispetto degli "amici"  che remano contro, e a Mago Lele (Gabriele Di Fulvio) per avermi concesso l'uso delle foto.
 
Questa gara, indipendentemente da CSEN e dal mio piccolo contributo, è e resterà spero ancora a lungo, una delle migliori nel nostro panorama regionale, nessuno ci si arricchirà, e forse proprio questo è il suo segreto. E' una gara fatta da podisti per i podisti, ne conosco poche altre con queste caratteristiche, soprattutto oggi che tutto è un business.
 
Qui  le classifiche in pdf. A breve, molto a breve, il video di tutti gli arrivi. Intanto chi vuole può scaricarsi i   diplomi di partecipazione.
Commenta