CSEN Abruzzo

Calendario Circuito Corrilabruzzo Saucony 2012

Le gare ci sono state confermate dai presidenti delle società. Ci sono ancora delle richieste che stiamo valutando (11 gare oltre alle 28 già accettate), ma siamo intenzionati a non andare oltre le 32-33 gare, con un tetto di 6 o 7 gare nel mese di Agosto, introdotto quest'anno per regolamento.

Il Calendario stampato verrà consegnato l'11 Marzo a Cepagatti, così come la riedizione del famosissimo Vademecum del Podista che verrà riproposto dopo 18 anni e che conterrà tutte le novità del 2012 ed il resoconto del 2011.

Il principio ispiratore che ci ha accompagnato durante la scelta delle gare è stato quello di fondere le novità con la tradizione, e dare spazio alla solidarietà. Abbiamo inserito la novità in assoluto del 2011 "una Americana a Pescara", e nel mese di Maggio due mezze maratone: la Pescara Half Marathon, insieme alla mezza dalla collina di Ururi al mare di Campomarino dei cugini molisani.

La partenza del circuito avverrà sulle magiche  colline pescaresi con una campestre organizzata dagli affiatatissimi amici della Podistica Cepagatti. Sarà l'antipasto per la succulenta gara di Bugnara, la gara dell'accoglienza. Quest'anno Agostino farà il botto per festeggiare il decimo anno, ma non sa ancora che anche a Pescara si sta preparando una corsa magica, il "Cross del Ponte". Tutti lì al Ponte del Mare con la boa alle Naiadi, tutto sulla spiaggia, una manifestazione che apre il percorso di avvicinamento all'evento podistico dell'anno di Pescara: l'IronMan del 10 giugno.

Scorrendo il calendario troveremo le classiche di Pratola, Frisa, la Scarpinata Farese, il Cross Road di Rizzacorno quest'anno in giugno cercando un clima meno caldo, il ritorno graditissimo della Stralanciano, e Il Trofeo Città del Vasto.  

Torna quest'anno la Corsa Dei tre Comuni con i suoi gradini a Rivisondoli. Via poi  verso le notturne, la prima in assoluto sarà la Notturna di Pratola in ricordo di Zimei, poi quella di Tocco Da Casauria, di Luco dei Marsi, ed arriva quest'anno dalla mente geniale dei runners pescara la Notturna di Pescara. Si conclude alla grande con la gara più partecipata d'abruzzo che Raffale Traini ha voluto che fosse di nuovo Corrilabruzzo Saucony. E per finire la nostra gara di solidarietà, la corsa di Babbo Natale perchè si, si corre perchè stiamo bene, ma non tutti hanno questa fortuna, allora corriamo anche per chi ha bisogno.
Scarica il calendario in pdf e il regolamento in pdf.

Capodanno con i Runners Pescara

Dopo un anno vissuto intensamente per le strade di tutta la regione, con maratone e mezze nella penisola e in tutta europa, eccoci arrivati a Capodanno! E parecchi podisti sono stati con noi Runners Pescara per festeggiare l'arrivo del nuovo anno: c'erano gli amici della FIDAS, alcuni Tocco Runners, alcuni Runners Montesilvano, e altri Fart Sport. Tutti insieme abbiamo trascorso una serata entusiasmante, con ambiente accogliente, ottimo cibo, musica, giochi e il fuori programma della mitica Nella, la nostra Velina.

Come Presidente e a nome di tutto il Direttivo voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno fatto l'onore di essere con noi, e soprattutto tutti quelli della Runners Pescara che hanno organizzato la serata, da Monica, Lina , Barbara e Clem, operatrici prima e dopo, Ettore, Osvaldo e Benito, che hanno curato il trasporto del cibo, Lorella per le lenticchie, Clara e Fred per le riprese Video, il solito Mago Lele per il grande reportage fotografico e l'eclettico Antonio per i fuochi e per avere invitato la Nella.

Siamo certi che tutti coloro che hanno partecipato hanno vissuto una serata serena e spensierata ed iniziato il 2012 nel modo migliore e sempre insieme nel motto: Stiamo Uniti!

Qui lo show della Nella:

 

We Run Rome 2011

Un discreto plotone pescarese, composto da Runners Pescara insieme a Tocco Runners ed ex-Bersaglieri, che ha raggiunto altri compaesani (Virgina Petrei, Francesco Marchetti, Mario Iacobacci e Alessandra Silvestri), ha partecipato il ieri mattina alla 1° WeRunRome, gara Nike Italia nel centro di Roma.

1500 i partecipanti ad una gara molto ben curata nonostante qualche problemino con i chip. Il percorso era molto suggestivo, la temperatura ideale per correre, la gente assiepata lungo il percorso ad incitare. Molto bella anche la maglia tecnica che veniva data agli iscritti.

I primi abruzzesi sono stati Francesco Marchetti 33mo assoluto e quinto nella SM, e Virginia Petrei 18ma donna e nona nella TF. Le due Lorelle Bu e Ba, si sono fatte onore, con Lorella Buzzelli 35ma donna, 7ma F40 e 3a "universitaria", e Lorella Bassani 41ma donna e 4a F45. Gli altri in massima parte hanno passeggiato concludendo tra i 50' e l'ora di corsa.

P.S. C'eravamo anche noi... putroppo nonostante ci fossimo preiscritti online, pagato i pettorali con bonifico e presentati in zona partentenza un'ora prima, i nostri pettorali e chip erano spariti!! Per la Cronaca ci siamo fatti dare un pettorale della non competitiva e corso la gara in  relax per le vie del centro di Roma... Assieme a Francesca Mazzocchetti (ASD Runners Pescara) hanno tagliato il traguardo: Laura De Cinque (L'Aquila Nuoto), Paola Zazzara (Asd Tocco Runer),Luigia Zazzara (L'Aquila Nuoto), Antonino Appugliese (ASD Il Crampo)....

Qui le classifiche in pdf, in cui gli abruzzesi sono evidenziati con un fondo giallo. All'interno, link "leggi tutto" il percorso virtuale ricavato dal GPS. A breve le foto di Mago Lele.

Leggi tutto...

Benvenuti sul nuovo sito

Diverse persone mi hanno chiesto il significato della foto, altri lo hanno capito. Il Circuito Corrilabruzzo siamo tutti noi, dove "noi"  non vuol dire unicamente il suo gruppo dirigente, ma noi runners. Le firme nella foto sono quelle del nostro atto costitutivo.

Perchè "Corrilabruzzo 2.0" ? questo sito, da che lo gestisco io, ha avuto una evoluzione continua della sua infrastruttura. Molte parti del suo motore sono personalizzate, rendendolo difficile da imitare, ma ogni aggiornamento "serio" della base richiede un riallineamento delle parti modificate. L'ultima evoluzione è stato un passo molto grande e ho dovuto riscrivere quasi tutto da capo. Il 2.0 significava proprio questo, sotto la pelle che è stata mantenuta il più possibile uguale, batte un cuore software completamente nuovo. Sarà un sito molto più ricco, molto più completo, molto più efficiente. Il migliore di sempre.

Proprio qui sopra c'è una nuova barra dei contenuti, che permette di navigare alla grande tra le categorie di articoli. Le gallerie fotografiche usano un sistema completamente nuovo integrato con i video (un po alla volta trasporteremo i vecchi contenuti, oltre 50mila foto e 300 video). Le informazioni delle gare prevedono nativamente i percorsi e le indicazioni stradali. I commenti saranno solo in versione Facebook, e non più anonimi. Ci sono altre novità, ma verranno fuori un po per volta, mano a mano che le completerò.

Ci stavo lavorando da metà anno, quando certi smottamenti nella UISP erano già evidenti, ma confesso che almeno fino a settembre non pensavo si arrivasse a questo punto. A Luglio, erano sul tavolo le mie dimissioni dalla UISP, poi sospese su richiesta delle società, fino alla Mezza Maratona di Pratola, poi ho voluto lottare fino all'ultimo contro il sopruso della Maratona di Pescara, il campionato UISP di Maratona più corto della storia. Avevo deciso, quest'anno di prendermi un anno sabbatico e rimanere alla finestra a guardare, avevo anche fermato il lavoro, notturno, di aggiornamento. Questo sito poteva non rinascere, con alcuni ne avevo anche parlato.

Ma a questo punto "Corrilabruzzo 2.0" assume un significato nuovo, molto azzeccato. Questo è un nuovo Circuito Corrilabruzzo, pur nella continuità con il passato, le cui regole sono scritte a quattro mani con le società, molto lontano dalle abitudini di un tempo. Soprattuto lontano dalle mani che ogni tanto qualcuno prova a metterci sopra.

Buon Anno a Tutti

Carissimi amici podisti, su indicazione di gran parte delle società che hanno deciso di partecipare, voglio scrivere due righe per raccontare alcuni fatti. A settembre è stato rinnovato il comitato di gestione del Circuito Corrilabruzzo, notizia di cui abbiamo dato ampia diffusione sul sito ufficiale del circuito.

Quel giorno il presidente della UISP regionale, Alberto Carulli, ci disse che era necessario fare una ASD perche la UISP non poteva più condividere la gestione del circuito, o in alternativa, il comitato doveva essere sostituito dal consiglio di lega della UISP. Consiglio, che poco più di un mese dopo è stato azzerato, ora c'è solo il commissario, Guerino Martella.

Abbiamo intrapreso un lungo dibattito con tutte le società che partecipano al Corrilabruzzo, svolgendo 2 riunioni presso la UISP il 3 Novembre e il 1 Dicembre, per discutere tutti i dettagli del regolamento 2012 e della cosituzione della nuova ASD Corrilabruzzo.

Il 1 Dicembre eravamo tutti d'accordo, c'era Di Crescenzo (Fart Sport), Di Biase (Il Crampo), Lattanzio (Tocco Runners), Di Giovanni (Pos. Cepagatti) , D'Onofrio (Runners Pescara), Tomei (Let's Run), Granito (Fidas), Violante, Casasanta (Atletica Solidale) , Leone (Gap Pratola), Di Lallo (Bersaglieri), Barbierato (La Sorgente), Colaiezzi (Runners Fontegrande), D'Ulisse (Majella Sporting Team), Palladini (Avis San Benedetto), Di Cecco (Farnese), e sicuramente dimentico qualcuno, perchè c'era moltissima gente.

Abbiamo fissato la costituzione dell ASD Corrilabruzzo prima del pranzo, Giovedi 15 Dicembre. Solo su un aspetto c'e stata discussione: se mantenere o no l'incompatibilità tra le gare del Corrilabruzzo e quelle dei circuiti Fidal in quanto "riservati". Contrari a rimuovere l'incompatibilità: Di Crescenzo e Carulli, a favore erano tutti gli altri presenti. A maggioranza quindi, abbiamo deciso di rimuovere dal regolamento la incompatibilità. Contestualmente abbiamo approvato una norma che limita a due, in casi particolari tre, il numero di gare che possiamo accettare da una stessa società.

Succede poi il fattaccio. Domenica sera quando torno dalla maratona di Reggio Emilia trovo una mail di Di Crescenzo che si dice non disposto a venire il giorno della costituzione della ASD. Chiedo spiegazioni, e mi dice che vorrebbe delle modifiche abbastanza pesanti a quanto stabilito il 1 Dicembre.

Le sue richieste, sottoposte al comitato da poco rinnovato, sono state bocciate all'unanimità, e il giorno 15 Dicembre si costituisce la ASD Corrilabruzzo, con al nostro fianco 3 dei 4 fondatori del circuito. Guido Catenaro, Rocco Marcucci Rosaria Di Nardo e Pietro Barbierato. Scopo della ASD è quello di coordinare le gare e le premiazioni finali del circuito, dando rappresentanza democratica a tutte le società che hanno aderito. Assente, Francesco Di Crescenzo.

Abbiamo cercato di ricucire lo strappo ma Carulli e' stato irremovibile. Nel 2012 ci saranno il Circuito Corrilabruzzo Saucony, a cui hanno aderito moltissime società e il Circuito Corrilabruzzo della UISP (anche esso si vuole chiamare corrilabruzzo)..che casino!

Il marchio attuale (disegno più scritta) è stato realizzato, su mia richiesta, da uno studio grafico a me vicino, nel gennaio 2011. Carulli dice che lo ha registrato, ed ora è suo. Rispondo in maniera simpatica che domani registro il disegno della Gioconda, così chissà se riesco a strapparla al museo del Louvre.

Si, scherziamoci su, e pensiamo alle tante persone che in questo momento, non mangiano, non sono curate, non sono trattate come essere umani. Mi fa molto piacere riportare le parole di Rocco Marcucci, il Circuito Corrilabruzzo non è una proprietà di nessun Ente Sportivo, (FIDAL, UISP, CSEN, AICS, CSI) ma è delle persone che  durante l'anno con  gioia e passione ci partecipano.

P.S.: Tra poche ore debutterà la nuova versione del sito Corrilabruzzo, che è già online per delle prove da qualche giorno, sarà bellissimo. Il 3 Gennaio presenteremo il calendario ufficiale.

Buon Anno a tutti.

Buon Natale

Noi siamo qui

Il 15 dicembre è nata una stella, la ASD Corrilabruzzo, la nuova societa sportiva che promuoverà e coordinerà il Circuito più antico d'Italia, (la prossima sarà la 22ma edizione). Quest'anno abbiamo deciso di aggiungere al nome Corrilabruzzo quello della Saucony una azienda importante che ha creduto in noi, il circuito si chiamerà Corrilabruzzo Saucony.

La costituzione della nuova ASD è frutto di un lungo percorso di condivisione e di discussione tra le società che partecipano con i loro atleti alle gare del circuito. Si sono svolte diverse riunioni con lunghe discussioni in cui si è deciso, con il contributo di tutti, come organizzare la nuova ASD, e quali erano le società che venivano rappresentate. Ringraziamo con affetto Marcello Casasanta, per la pazienza certosina e la tenacia con cui ha curato tutti i dettagli. Solo lui poteva farlo.

Abbiamo tracciato un percorso che ha visto confluire il comitato in carica e i rappresentanti delle società nella nuova ASD, per rieleggere un nuovo direttivo, scelto da tutti, al riparo delle interferenze e dalle pressioni di chi pensava di farne una servitù personale.

Abbiamo stabilito di comune accordo che per aderire fosse necessario aver raggiunto un punteggio minimo nella classifica di società 2011. Delle 18 societa invitate 15 hanno risposto positivamente all'invito. Le ringraziamo per averci dato la loro fiducia ed avere condiviso con noi questo percorso.

Questa scelta è stata sofferta, dolorosa e non condivisa da alcuni - con conseguenti variazioni sul calendario definitivo che a breve sarà pubblicato - ma gli annunci stravaganti a cui assistiamo in questi giorni, mostrano che la strada intrapresa è sicuramente quella giusta, fatte di regole condivise da tutti. Guido Catenaro uno dei padri fondatori del corrilabruzzo nel 1987, al termine della assemblea di costituzione, è stato designato Presidente della nuova ASD Corrilabruzzo

Gli altri componenti del direttivo sono stati individuati in:

  • Federico Violante (Vicepresidente)
  • Marcello Casasanta (Segretario)
  • Lucio Colaiezzi (Tesoriere)
  • Pietro Barbierato (Consigliere)

La UISP annuncia trionfante che il circuito sarebbe suo perchè ne avrebbe registrato il marchio, ma a forse non sa che la legge vigente non permette di registrare marchi identici o simili ad un segno già noto come denominazione, o nome a dominio. Il Circuito Corrilabruzzo esiste da più di 20 anni e il nome a dominio (corrilabruzzo.it) quasi da dieci. La registrazione se esiste è illegittima, e in ogni caso non ci impedirebbe di usare il nome dato che già lo usavamo. Al di là del gesto spregiudicato e decisamente vile, qualcuno ha fatto male i conti, e non è la prima volta quest'anno.

Il Circuito Corrilabruzzo siamo noi, potreste anche rubarci il nome, ma non ne ruberete lo spirito, e le copie non sono mai come l'originale. Noi siamo pronti a scommetterci ed invitiamo a diffidare dalle imitazioni. Non ci interessa avere venti o quaranta gare. Vogliamo che ognuna sia una esperienza piacevole, di Qualità.

Per il resto crediamo che questo sia un anno di transizione e un banco di prova della realtà locale. Un anno in cui dobbiamo dimostrare tutto il nostro potenziale evidenziando una gestione pulita, democratica e leale verso tutti i runners (cioè noi) all'insegna del sano divertimento sportivo. Solo così si può pensare di salvaguardare questo bellissimo mondo dalle azioni più o meno oscure di chi vuole tenere le redini del gioco per ormai evidenti tornaconti personali.

Reggio emilia ed oltre - Storie di tutti i giorni

Alla recente maratona di Reggio Emilia, c'erano diverse occasioni per festeggiare, oltre al "personale" di Riccardo Coletti.

Iniziamo da Franco Schiazza (Sogeda Manoppello) che ha tagliato il traguardo della sua 50ma Maratona. Simulando una intervista virtuale, queste sono le sue parole: "Amici atleti, con quella di Reggio Emilia 2011 concludo la mia cinquantesima maratona. All' inizio riuscivo a malapena a compiere 4 km, poi piano piano mi sono avvicinato al gruppo di Manoppello Sogeda ed ho iniziato a fare le prime gare di 10 Km, per poi cimentarmi nelle mezze, fino ad arrivare, a novembre del 1997 alla prima maratona di Chieti, organizzata dalla Conad Chieti (tempo 4h07'29").

Nelle mie gare e negli allenamenti non ho mai utilizzato l'orologio, non ho mai fatto ripetute, il massimo lungo che ho fatto, 26 km (max due volte prima della maratona). L'unico stimolo che ho, visto che non posso fare i tempi con i miei metodi, è l'amore che ho per questo sport (soprattutto per la mitica maratona). Ogni maratona è un uragano di emozioni sempre diverse, quando vedi l'arrivo i brividi ti attraversano tutto il corpo, tagliare il traguardo è meraviglioso. Spero di continuare più a lungo possibile. Oggi sono entrato a far parte del Club dei Supermaratoneti D'Italia."

Un capitolo a se, sempre riguardo Reggio Emilia, lo ha scritto Giuseppina Spinelli (Fart Sport), che ha tagliato il traguardo della sua prima maratona, con il tempo eccellente di 3h59'18". E' stata una esperienza importante, proabilmente indimenticabile, come solo una "prima maratona" può essere. Parole di Pina, rubate da Facebook: "...è dura ma si deve andare avanti, per rispetto verso se stessi bisogna farlo. Posso dire con orgoglio di aver sempre affrontato nella vita il mio 39° km con coraggio e dignità. E so che prima o poi tutto torna al proprio posto". Forza Pina, vedrai che chi la dura la vince, è così da sempre.

Un'altra celebrazione, per l'anno che sta per finire penso tocchi a Raffalla Pellicciotta (Let's Run) che accompagnata dal fido Danilo Tomei ha tagliato il traguardo della sua prima "mezza maratona", all'Invernalissima a Bastia Umbra. 1h56' il tempo, molto buono per una prima volta. Obiettivo centrato, complimentoni e auguri a Raffaella e Danilo che proprio il 18 Dicembre compiva 39 anni.

Non sono storie di primi della classe, di tempi eclatanti e di grandi vittorie, ma sono le nostre e a noi piacciono così.
Buon Natale e Buone Feste a tutti. L'anno nuovo avrà delle novità interessanti.

Atletica

Nessun evento

CSEN

Danza

Danza
Sab 14 Dic @ 17:30
 Danza Sotto le Stelle


 Scarica il volantino in PDF

Per informazioni ed iscrizioni:
Tel: 3286025586

Sport CSEN

Nessun evento

Cerca

Ultimi Eventi

Altre Gare
Dom 18 Ago @ 16:00
 8Km - Scarpinata Farese


 Scarica la classifica in PDF
Gare di interesse Nazionale
Dom 22 Set @ 08:00
 21,097Km - Mezza maratona dei tre comuni


 Vedi Percorso

 Scarica l'elenco degli iscritti in PDF
Gare di interesse Nazionale
Dom 13 Ott @ 08:00
 10Km - Stralanciano 2019


 Scarica la classifica in PDF

Foto Recenti

Ultimi arrivi nelle gallerie fotografiche

1° Frentania Trail


1° Frentania Trail


Podistica Città di Atessa 2014


Mezza maratona Dei Tre Comuni (o di Pratola Peligna) 2014


Triathlon Fossacesia 2014


Trofeo Cascate del Verde 2014 a Borrello - Il BackStage


Tra Villa e Valli (Villa Romagnoli) 2013


Correre LiberaMente 2013


Maratonina dei Magi 2013


Capodanno Frentano 2013

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Le Escursioni di Marcello

Abbiamo tra noi un appassionato di montagna e di fotografia, Marcello Olivieri, sottovalutato dai media locali ma premiato più volte per le sue immagini. Riproponiamo qui le escursioni da lui consigliate.


Roccaraso


Roccaraso, 10 giorni dopo


Neve a Roccaraso


Maiella Orientale Da Palombaro al Rifugio Martellese


Mainarde, Capanna di Charles Moulin


Escursione sul Monte Camicia 2564 s.l.m.


Escursione sul Gran Sasso 2010


Escursione sul Monte Porrara 2136 s.l.m.


Roccaraso sotto la neve


Escursione da Roccaraso a M. Meta 2241 s.l.m

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Disclaimer

Questo sito non rappresenta in alcun modo una testata giornalistica, ne è aggiornato con periodicità o sistematicità. Non è pertanto da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Le immagini pubblicate sono usualmente scattate dal webmaster o fornite da amici e collaboratori. Qualora il loro utilizzo violasse diritti di copyright, ce lo si comunichi e provvederemo all'immediata rimozione.
Il webmaster e il titolare del dominio non sono responsabili dei commenti inseriti dai lettori, in quanto totalmente indipendenti e autonomi rispetto ai contenuti inseriti dagli autori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, non sono da attribuirsi ai gestori, nemmeno se espressi in forma anonima o criptata, e a richiesta o per giudizio dei gestori saranno rimossi.
Licenza Creative Commons
Questo sito opera con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
privacy policy
cookie policy

Ultimi Video

 

Mezza Maratona dei Tre Comuni 2012 - Onda TV


Auguri Coach Antonino


Iron Man 2012 - The full Circle


Iron Man 2012 - The full Circle


Intervista a Marco Olmo

Clicca sull'immagine per vedere il video.

Le foto del Triathlon

 

Memorial Renato D'Amario 2012 - Spoltore


IronMan 70.3 Italy 2012


Ironman 70.3 Italy 2012


Triathlon Olimpico di Numana 2012


Triathlon Olimpico del Lago di Vico

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.