CSEN Abruzzo

Prova

Prova

Tappino Altilia 2011- Le foto.

Sono online le foto della Tappino Altilia di Marcello Casasanta e Felice Salvatore. Scusate il ritardo, siamo stati un attimino impegnati.

Le foto di Felice Salvatore

Fino a 1h30'

Da 1h'31 a 1h40'

Da 1h41'

Le foto di Marcello Casasanta

Fino a 1h34'

Da 1h'35 a 1h47'

Da 1h48'

Tappino Altilia 2011

Si è svolta ieri la penultima tappa del Corrilabruzzo 2011, ultima gara competitiva. L'ultima tappa formale, la corsa del panettone è una manifestazione non competitiva per festeggiare insieme il Natale che si avvicina. Siamo arrivati fino a Campobasso per portare il nostro marchio anche li. I portacolori della Amatori Molise ci avevano chiesto di inserire la loro gara nel nostro circuito.

Ci è sembrato opportuno dare la possibilità al circuito di scoprire una manifestazione molto importante in una regione a noi molto vicina e che nel passato era un tutt'uno con l'abruzzo. Ed eravamo tanti, noi del circuito corrilabruzzo, 175 gli abruzzesi partecipanti e circa 150 i nostri iscritti. La gara ha una forte radice amatoriale, voluta fortemente da tutti i suoi organizatori in primis il presidentissimo Franco Pietrunti. E' giunta alla sua 28ma edizione, una organizzazione possente ti accompagna lungo tutto il percorso, nulla è lasciato al caso, anche se tutto sembra spontaneo.

E' bello arrivare ad Altilia, particolarmente per me che ho sofferto lungo tutto il percorso. L'arrivo dentro la storia mi ha ripagato della fatica che ho fatto per arrivare. Ci ha fatto piacere vedere il grande Giorgio Calcaterra alla partenza, perche lui è uno di noi.

Tengo a sottolineare il grande risultato delle donne del corrilabruzzo, in primis delle due Lorelle che l'anno scorso a Pratola ci hanno fatto sognare con la loro gara ed oggi ancora loro con un arrivo invertito sono arrivate vicino al podio. La campionessa italiana Ofelia Mariani sempre presente ai grandi eventi non poteva mancare e ancora una volta è salita sul gradino piu alto della sua categoria. Complimenti ai Runners Chieti, quarti nella classifica a punti per società e a Gennuino Del Rosario che si è impegnato moltissimo per portarci tutti qui con gli autobus.

Ci chiedeva una signora podista, "Marcè, Federì, ma l'anno prossimo si torna ?". "Vedremo, certo la gara è bella, l'organizzazione è quasi perfetta, ma 'na levataccia stamattina...!"

Aggiungo, e credo di interpretare il pensiero di molti, che il Circuito Corrilabruzzo appartiene alle società che ci seguono ed agli atleti che vengono a gareggiare, sono loro che devono decidere ed è sopratutto a loro che dobbiamo chiedere. Intanto vi diciamo che è stato ridisegnato il direttivo del Circuito, per dipingere al meglio la strada del 2012. A breve verrà data comunicazione, avremo molte cose da discutere e decidere insieme. Anche per l'anno prossimo ci saranno novità.

La vittoria è andata a Ivan Di Mario, molisano, in 1h07'56" giunto al traguardo un minuto prima di Giorgio Calcaterra, poi Gennaro Varrella, Mirco D'Andrea, il nostro Antonio Bucci, Vincenzo Migliaccio, Antonio Stellato, Mariano Perrella, Salvatore Marchegiano (Fontegrande). Tra gli altri abruzzesi, Massimo Miri (San Salvo), Sandro Checchia (Runners Chieti), Luigi Liberatore (Runners Chieti), Graziano Di Lizio (Runners Chieti), Alessio Stifani (Pod. San Salvo), Marco Di Lello (Pod. San Salvo), Roberto Grande (Fart Sport).

Tra le donne, vittoria di Arianna Di Pardo (N.A. Isernia), davanti a Concetta Franzese, Antonietta D'Orsi, Veronica Correale e Iolanda Ferritti. Poi Lorella Buzzelli (Fidas), Anna Bornaschella, Lorella Bassani (Bersaglieri), Ilaria Novelli, Caterina Mastrianni. Le altre abruzzesi in prima fila sono state Lidia Scenna (Runners Chieti), Marilena Aceto (Runners Chieti), Lina D'Ulisse (Pod. 2000 Alto Sangro), Cinzia Pomante (Fart Sport), Giuseppina Spinelli (Fart Sport), Elga Tieri (Fidas) che ha realizzato come molti altri il suo personale sulla distanza.

Scarica la classifica in pdf, in cui gli abruzzesi sono evidenziati su fondo giallo (tutte le correzioni rilevabili sono state apportate). A breve tutte le mie foto e quelle dell'amico Felice Salvatore.

Leggi tutto...

Mezza Maratona di Pratola Peligna 2011

Quella di domenica a Pratola Peligna è stata una grande gara sotto molti punti di vista. Record di iscritti, con 504 pettorali staccati complessivamente, e record di arrivati, 301 nella mezza maratona. E' stata confermata anche in questa occasione la crescita ottenuta in tutte le altre, insieme agli ottimi risultati delle gare alla prima edizione. 400 a Corvara, 420 a Tocco, 550 a Canosa, senza contare i 550 di San Salvo e gli 800 di Cepagatti, Scerne e Atri. Ora che la nostra stagione agonistica è virtualmente finita (finirà domenica a Tappino, la gara di dicembre è non competitiva), possiamo guardarci dietro con serenità. In tutte le nostre gare di quest'anno, finora, mai una contestazione nelle classifiche. Dicono che in altri ambienti non è andata così. Quando si dice "la fortuna dei principianti".

Il Gap Pratola temeva una giornata molto calda, ma non ha lasciato nulla al caso. Per i 350 iscritti alla mezza maratona, erano stati predisposti lungo il percorso 1000 litri di acqua, 8000 bicchieri, su otto punti di ristoro. Inutile dire che nessuno ha sofferto la sete, e il ristoro finale come sempre è stato all'altezza. Generosi i premi, compresi i 5 soggiorni per due persone sorteggiati tra tutti gli arrivati. I complimenti a fine gara abbondavano. Quando si lavora con passione e competenza i risultati si vedono, quando lo si fa con approssimazione e venalità si vedono altrettanto. Il segreto è tutto qui.

Anche dal punto di vista sportivo, è stata una grande gara, il favorito della vigilia Gianni Scappucci, terzo alla fine, ha dovuto cedere il passo al duo Farnese Vini composto da Michele Del Giudice e Alberico De Cecco, arrivati insieme sul traguardo in 1h12'56" ed entrambi campioni regionali della loro categoria. Al quarto posto Maurizio D'Andrea (Runners Sulmona), al quinto Domenico Barbierato (La Sorgente), poi Francesco Tesoro (Runners Sulmona), Salvatore Marchegiano (Runners Fontegrande), Guido Del Monaco (Runners Sulmona), Renzo Mele (Fart Sport), Marco Di Vincenzo (Podisti Frentani), Valerio De Pamphilis (N.A. Lanciano), Marco Incarnato (Filippide), Sabatino Grande (Fart Sport), Luigi Liberatore (Runners Sulmona), Guido Barbuscio (Aterno), Omar Lupone (Tocco Runner).

Tra le donne vittoria di Chiara Cruciani (Farnese) in 1h28'35", davanti a Cecilia Di Benedetto (Fidas) e Gloria Ciccotelli (Fontegrande), Paola Antonelli (OPOA) e Lorella Buzzelli (Fidas). Poi Chiara Capodicasa (Pod. Adriatico), Valentina Pavone (Pod. Adriatico), Lorella Bassani (Bersaglieri), Sabrina Di Loreto, GIuseppina Franzone (Filippide), Daniela Cialfi (Atl. Abruzzo), Margherita Brandolini (Pod. Pennesi), Monica Morosetti (Play Run), Rossana Murgia (Runners Pescara), Rosalba Amodio (Fart Sport), Loredana Pavone (Pod. Adriatico), Eleonora Cipriani (Runners Sulmona), Daniela Tiozzo (Lido Delle Rose)

Scarica la classifica in  pdf, in cui sono evidenziati in giallo i vincitori del titolo di campione regionale. Sono già online tutte le foto di Marcello Casasanta.

Qui il video della partenza:

Leggi tutto...

Canosa Sannita 2011

Carissimo presidente Antonio Di Lallo, non hai voluto scommettere la cena di pesce ed hai fatto bene, l'avresti persa. Siamo stati in tantissimi ad accogliere l'invito a partecipare alla prima edizione del trofeo Città di Canosa Sannita, dove abbiamo superato le 500 presenze, esattamente 522.

Il merito di tanto successo è stato vostro, dei Bersaglieri, e della Onlus "Nella Lotta". Siate fieri di questo e godetevi questo momento, avete fatto tantissimo, e meritate i nostri complimenti piu sentiti da parte di tutto lo staff Corrilabruzzo. La città tutta ci ha accolto, l'amministrazione comunale, il sindaco (che ha corso con noi), la polizia municipale, nel vero messaggio che il nostro circuito da 21 anni porta avanti. Lo sport è di tutti e per tutti, e così il Corrilabruzzo è di tutti e per tutti.

E' stata una manifestazione realizzata con il cuore da tutto il paese, così come con il cuore è realizzata la prossima gara di Pratola Peligna, dove speriamo di ritrovare molti dei partecipanti di domenica. Agli amici podisti diciamo: venite numerosi, vi aspettiamo domenica a Pratola.

Questa manifestazione ha colto in pieno i nostri valori ed ha coinvolto tutta la città, dalla organizzazione, al ristoro, ai bambini che hanno partecipato alla gara a tutti quelli che hanno fatto la non competitiva. Tutti gli altri canosini erano comunque tutti li a incoraggiarci. C'erano tanti tanti bambini e tante persone di canosa a partecipare alla non competitiva e tutto il resto del paese per la strada ad applaudire.

Una gara del nostro circuito in effetti significa questo, è qualcosa che nasce dal territorio e coinvolge tutti, poi c'è anche l'agonismo e la voglia di confrontarsi con se stesso. Possiamo dirlo ad alta voce che la prossima edizione trofeo Citta di Canosa sannita è già entrata di diritto tra le gare che nel 2012 torneranno a farci compagnia. Il nostro circuito vuol rappresentare il territorio, la sua storia e il suo presente, e con  un po' di presunzione anche il futuro.

Siamo ancora più felici nel vedere vincitore in 33'44" Domenico Barbierato, figlio del più famoso Pietro. Il loro abbraccio all'arrivo vale tantissimo oro. Ai posti d'onore, meritatamente, il frentano Pino Paione, e l'ortonese Salvatore Marchegiano. Poi Renzo Mele (Fart Sport), Pasquale Iannucci (Play Run), Graziano Di Lizio (Runners Chieti), Roberto Grande (Fart Sport), Giancarlo Placido (Runners Chieti), Giovanni Andrenacci (Lido delle Rose), Sabatino Grande (Fart Sport), Gianluca Luciani (Fart Sport), Paolo Rullo (Il Crampo), Enrico Di Virgilio (Fart Sport), Fabio Ferrari (Play Run), Roberto Malandra (Fart Sport), il mitico Enrico Vedilei, Luigi Toscani (Lido delle Rose), Pierluigi Pretara (Fidas), Benito De Berardinis (Pod. Cepagatti), Orazio Di Campli (Atl. Fossacesia).

Tra le donne, vittoria di Gloria Ciccotelli (Fontegrande) in 39'23", davanti a Cecilia Di Benedetto (Fidas), Lorella Buzzelli (Fidas), Lidia Scenna (Runners Chieti), Lorella Bassani (Bersaglieri), Francesca Mazzocchetti (Runners Pescara), Marilena Aceto (Runners Chieti), Cinzia Pomante (Fart Sport), Silvia Valentiniani (Cantina Tollo), Letizia Pietropaolo (La Sorgente), Eleonora Chiodi (Pod. Adriatico), Chiara Zurli (Fart Sport), Monica Montebello (Play Run), Giuseppina Spinelli (Fart Sport), Elvira Csete, Lina D'Ulisse (Pod. 2000 Alto Sangro), Teresa Palmieri (Pod. Cepagatti), Silvia Colavecchio (Runners Pescara), Ofelia Mariani (Runners Chieti), Elisabetta Garbino (Fidas), Stella Liberatore (Runners Chieti).

Scarica la classifica in pdf. All'interno altre foto. A breve saranno online tutte le mie foto.

 

Leggi tutto...

Fara San Martino 2011

Correre a Fara San Martino per un podista abruzzese è quasi un obbligo morale verso una società sportiva che ha fatto nascere molti podisti nel panorama abruzzese, dal più conosciuto Alberico Di Cecco a Francesco Chiaverini, Domenico Barbierato, e a tanti tanti altri.

Sarà l'aria fresca della maiella, saranno le strade tutte in salita, sarà che a Fara san Martino 30 anni fa è nato il Gruppo Sportivo "La Sorgente", non importa. Fara San Martino è la culla del podismo abruzzese grazie al primo presidente della Sorgente, un certo Pietro, che decise che solo per 1 anno, temporaneamente, avrebbe fatto il presidente.

Ebbene sono passati più di 30 anni e il Signor Pietro Barbierato è ancora li, a far crescere i suoi ragazzi. Ci ha stupito ancora una volta nella gara dei ragazzi, premiandoli tutti, ma proprio tutti, con delle coppe bellissime. Un premio speciale glielo hanno dato proprio a lui, una sua atleta, Ginevra Grossi, che ultimamente ha subito un piccolo stop che le ha regalato un quadro dipinto da Beatrice Travaglini (nella foto). Forza Ginevra, ti aspettiamo, torna presto.

Bella Giornata, da incorniciare, con il record di partecipanti da quando è nata la manifestazione. Un giusto tributo per Angela Paci, la volontaria della Sorgente morta lo scorso anno per un malore, a cui la manifestazione da quest'anno è dedicata.

Il vincitore è stato Nello Del Corso (Alpi Apuane) in 26'38", davanti a Gianni Scappucci (LBM) e Andrea Santurbano, Domenico Barbierato (La Sorgente), Alessio Bisogno (Hadria), Antonio Bucci (Farnese), Mauro Battista (Pod. Vasto), Alessio D'Adamo (Sef Stamura), Renato Di Marino, Vincenzo Damiano (La Sorgente), Domenico Fabrizi (Serafini), Gianluca Luciani (Fart Sport), Valerio De Pamphilis (N.A. Lanciano), Pino Paione (N.A. Lanciano), Marco Zulli, Sabatino Grande (Fart Sport), Giacinto Verna (La Sorgente), Omar Lupone (Tocco Runners), Luigi D'Onofrio (Marathon Chieti), Matteo Battistella (Il Crampo), Renzo Mele (Fart Sport).

Tra le donne, grande vittoria di Cecilia Di Benedetto (Fidas) in 33'05", davanti a Rita Mascitti (Avis San Benedetto), Valentina Pavone (Pod. Adriatico), Sara Nucera (Trionfo Ligure), Lucrezia Anzideo (Hadria Pescara), Lorella Buzzelli (Fidas), Denise Muir (Runners Chieti), Stefania Capodicasa (Val Tavo), Lorella Bassani (Bersaglieri), Lidia Scenna (Runners Chieti), Maria Brindisi (Pod. San Salvo), Marilena Aceto (Runners Chieti), Antonietta Faieta (Filippide), Stefania Micolucci (Pod. Adriatico), Angela De Nittis (Il Crampo), Giuseppina Spinelli (Fart Sport), Loredana Pavone (Pod. Adriatico), Eleonora Chiodi (Pod. Adriatico), Cinzia Pomante (Fart Sport), Elisabetta Maesa (La Sorgente), Monica Montebello (Play Run), Paola Zazzara (Tocco Runners).

Tra i miei ragazzi, Davide ha vinto la sua gara, e così Massimiliano al quale Pietro ha donato un premio speciale una coppa di quelle che non dimenticherai mai, e una collana di gioielleria. Mattia e’ arrivato quarto, tutto contento perchè anche lui ha ricevuto la sua coppa. Un applauso anche a Claudia D’Ortona (Podistica Vasto) per la sua sempre simpatica ed assidua presenza alle nostre gare.

Qui l'anteprima del video, con la benedizione di don emiliano, il messaggio di Pino Gulizia e la partenza.

All'interno, altre foto, presto online anche le foto di Mago Lele Di Fulvio.

 

Leggi tutto...

Vacri Tour 2011

Si è corsa ieri sera la seconda edizione del Vacri Tour, poco meno di 300 (reali e non "caricati") i partecipanti su un percorso molto ondulato su un nuovo tracciato accorciato ma da ripetere tre volte. Dato il caldo, penso che due giri potevano bastare, come molti avevano chiesto prima della partenza. Non tutti hanno completato il percorso, molto impegnativo come si vede dai tempi, ma alla fine la soddisfazione era generale complice una premiazione davvero generosa.

La vittoria è andata ad Andrea Santurbano, primo in 40'59", davanti a Domenico Barbierato (La Sorgente), Antonio Bucci, Vincenzo Damiano (La Sorgente), Franco Barletta (N.A. Astro). A seguire Gianluca Luciani (Fart Sport), Pino Paione (N.A. Lanciano), Renzo Mele (Fart Sport), Sabatino Grande (Fart Sport), Luigi D'Onofrio (Marathon Chieti), Diego Canacci (Project Ultraman), Maurizio D'Angelo (Marathon Chieti), Michele Desario (Marathon Chieti), Roberto Grande (Fart Sport), il padrone di casa Gabriele De Cerchio (Fart Sport), Graziano Di Lizio (Runners Chieti), Antonio Ricciuti (Pod. Vasto), Giancarlo Placido (Runners Chieti), Luca Di Muzio (Fart Sport), Fabio Ferrari (Play Run).

Tra le donne vince Elisa Gabrielli, staccando nel finale Cecilia Di Benedetto, terza Chiara Capodicasa (Val Tavo), quarta Valentina Pavone (Pod. Adriatico), quinta Lorella Buzzelli (Fidas). Poi Lidia Scenna (Runners Chieti), Maria Luisa Rulli (Runners Chieti), Lorella Bassani (Bersaglieri), Margherita Brandolini (Podisti Pennesi), Arianna Masciulli (Marathon Chieti), Marilena Aceto (Runners Chieti), Loredana Pavone (Pod. Adriatico), Francesca Mazzocchetti (Runners Pescara), Monica Montebello (Play Run), Eleonora Chiodi (Pod. Adriatico), Cinzia Pomante (Fart Sport), Giuseppina Spinelli (Fart Sport), Elga Tieri (Fidas), Elena Tammaro (Runners Chieti), Elisabetta Maesa (La Sorgente).

Scarica la classifica in  pdf. All'interno altre foto e il rilevamento GPS del percorso. A breve online tutte le foto di "Mago" Lele Di Fulvio (queste in anteprima) e di Marcello Casasanta.

Leggi tutto...

Filetto 2011

La gara di Filetto 2011 sarà ricordata per due cose, da pochi, anche se a ragione, per la "immaterialità" dei premi (ma Giancarlo Placido dei Runners Chieti ha vinto un buono viaggio niente male sorteggiato tra tutti gli arrivati nella 9 Km), e da molti per l'idea di Antonino Appugliese di rendere omaggio alle donne facendole partire con quattro minuti di anticipo e regalando loro una sfilata da protagoniste nel primo giro sul circuito di Filetto con i maschietti che rimontavano da dietro. Franca Costantini propose di usare questo tipo di partenza ai campionati italiani di quest'anno a Vasto, per ridurre i "contatti", e in realtà c'era anche questo intento dietro l'iniziativa di ieri sera, avendo oltre 300 iscritti al giovedì mattina e 400 alla fine.

E' stato bello vederle passare in libertà e si è divertito anche Roberto Paoletti nel pronunciare: "ecco che arriva il primo uomo...". Io ricorderò questo, e con piacere, altri siti che si proclamano onesti, ma poi picchiano solo sulle gare "non allineate", mi aspetto che si concentreranno invece sulle carenze. Ognuno è onesto a modo suo.

Noi chiediamo per regolamento di specificare sul volantino e dare informazione sul sito di cosa viene dato come premio e come pacco gara. Qualcuno lo fa, qualcuno no, spesso perchè ci si trova in ritardo, a volte intenzionalmente. Dove queste informazioni mancano ci si può regolare di conseguenza. La mia vera preoccupazione, visto il caldo, era per i ristori in corsa, che invece a parte un po di difficoltà nel primo giro in cui gli atleti erano raggruppati alla fine mi sembra abbiano funzionato.

Sono molto contento per Valerio De Pamphilis (N.A. Lanciano) che ha indovinato la gara della vita, battendo nettamente nel finale Antonio Bucci (Farnese), e Vincenzo Damiano (La Sorgente), che zitto zitto si sta confermando sempre tra i primi. Poi Domenico Fabrizi (GAP Pratola), Giuseppe Rucci (Val Tavo), Gianluca Luciani (Fart Sport), Giuseppe Paione (N.A. Lanciano), Daniele Romano (Pod. Cepagatti), Gabriele De Cerchio (Fart Sport). Molto migliorato anche Renzo Mele (Fart Sport), decimo, quindi Luigi Proietti (Mezzofondo Ascoli), Marco Sinibaldi (Running Free), Matteo Battistella (Il Crampo), Marco Zulli, Fabio Tacconelli (Play Run).

Tra le donne Cecilia Di Benedetto (Fidas) bissa la vittoria della prima edizione staccando di poco Gloria Ciccotelli (Fontegrande), poi Francesca D'Angelo (Mezzofondo Ascoli), Stefania Capodicasa (Val Tavo), Lidia Scenna (Runners Chieti), Lorella Bassani (Bersaglieri), Marilena Aceto (Runners Chieti), Paola Cianciosi (R.T. Genova), Franca Pagliuca (Atl Gran Sasso), Antonietta Faieta (Filippide), Loredana Pavone (Pod. Adriatico), Giuseppina Spinelli (Fart Sport), Eleonora Chiodi (Pod. Adriatico), Maria Concetta Masciarelli (Fart Sport), Angela Marcovecchio (Atl. Agnone).

Scarica la classifica in  pdf. All'interno altre foto. A breve tutte le foto di Marcello Casasanta e il video.

Leggi tutto...

Danza

Nessun evento

CSEN

Sport CSEN

Nessun evento

Cerca

Atletica

Gare di interesse Nazionale
Dom 22 Set @ 08:00
 21,097Km - Mezza maratona dei tre comuni


 Scarica il volantino in PDF

 Vedi Percorso

Per informazioni ed iscrizioni:
Tel: 347.4450692
Fax: 0872.590249
e-mail: pratola21k@
csenabruzzo.net

 Scarica l'elenco degli iscritti in PDF

Ultimi Eventi

CSEN
Ven 24 Mag @ 08:00
 Campionato Nazionale InVolley

CSEN
Sab 25 Mag @ 08:00
 Campionato Nazionale InVolley

CSEN
Dom 26 Mag @ 08:00
 Campionato Nazionale InVolley

Altre Gare
Dom 18 Ago @ 16:00
 8Km - Scarpinata Farese


 Scarica la classifica in PDF

Foto Recenti

Ultimi arrivi nelle gallerie fotografiche

1° Frentania Trail


1° Frentania Trail


Podistica Città di Atessa 2014


Mezza maratona Dei Tre Comuni (o di Pratola Peligna) 2014


Triathlon Fossacesia 2014


Trofeo Cascate del Verde 2014 a Borrello - Il BackStage


Tra Villa e Valli (Villa Romagnoli) 2013


Correre LiberaMente 2013


Maratonina dei Magi 2013


Capodanno Frentano 2013

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Le Escursioni di Marcello

Abbiamo tra noi un appassionato di montagna e di fotografia, Marcello Olivieri, sottovalutato dai media locali ma premiato più volte per le sue immagini. Riproponiamo qui le escursioni da lui consigliate.


Roccaraso


Roccaraso, 10 giorni dopo


Neve a Roccaraso


Maiella Orientale Da Palombaro al Rifugio Martellese


Mainarde, Capanna di Charles Moulin


Escursione sul Monte Camicia 2564 s.l.m.


Escursione sul Gran Sasso 2010


Escursione sul Monte Porrara 2136 s.l.m.


Roccaraso sotto la neve


Escursione da Roccaraso a M. Meta 2241 s.l.m

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Disclaimer

Questo sito non rappresenta in alcun modo una testata giornalistica, ne è aggiornato con periodicità o sistematicità. Non è pertanto da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Le immagini pubblicate sono usualmente scattate dal webmaster o fornite da amici e collaboratori. Qualora il loro utilizzo violasse diritti di copyright, ce lo si comunichi e provvederemo all'immediata rimozione.
Il webmaster e il titolare del dominio non sono responsabili dei commenti inseriti dai lettori, in quanto totalmente indipendenti e autonomi rispetto ai contenuti inseriti dagli autori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, non sono da attribuirsi ai gestori, nemmeno se espressi in forma anonima o criptata, e a richiesta o per giudizio dei gestori saranno rimossi.
Licenza Creative Commons
Questo sito opera con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
privacy policy
cookie policy

Le foto del Triathlon

 

Memorial Renato D'Amario 2012 - Spoltore


IronMan 70.3 Italy 2012


Ironman 70.3 Italy 2012


Triathlon Olimpico di Numana 2012


Triathlon Olimpico del Lago di Vico

Clicca sull'immagine per accedere alla galleria.

Ultimi Video

 

Mezza Maratona dei Tre Comuni 2012 - Onda TV


Auguri Coach Antonino


Iron Man 2012 - The full Circle


Iron Man 2012 - The full Circle


Intervista a Marco Olmo

Clicca sull'immagine per vedere il video.